CittàOggi aderisce all'
Notizie in rete
20 Marzo 2013
Sequestrate 72 agenzie di poste 'private', Blitz delle Fiamme Gialle in tutt'Italia

Intascavano il denaro delle bollette

L'inchiesta della Finanza partiva dalle denunce dei cittadini che, nonostante avessero pagato le bollette, si sono visti sospendere il servizio.
Settantadue agenzie di “poste private” sparse su tutto il territorio nazionale sono state sequestrate, per violazione del Testo Unico delle leggi bancarie, dai militari della Guardia di Finanza di Palermo.
L’inchiesta, denominata “Lost Pay”, trae origine da una serie di denunce presentate in questi ultimi mesi da parte di numerosi cittadini che hanno lamentato il mancato riconoscimento, da parte di enti fornitori di servizi pubblici, dei pagamenti delle utenze, effettuati attraverso i servizi postali privati, con la conseguenza, in alcuni casi, della sospensione della fornitura di servizi essenziali.
I titolari dei network a cui fanno capo le 72 agenzie sequestrate sono stati denunciati per truffa, appropriazione indebita e abusiva attività di prestazione di servizi di pagamento.




CittàOggiWeb






Altri articoli di Notizie in rete
18 Luglio 2013 - Dal Web
17 Luglio 2013 - Milano
Loading
Notizie in Rete
Annunci personali




La tua area riservata

Registrati gratis - Recupera i tuoi dati persi

Inserisci la tua Username >
Inserisci la tua Password ›



Focus


Ricevi CittàOggi - Pubblicità - Scrivi alla redazione - Lavora con noi

Guarda le VideoNotizie

Tutti i video